RSS

Archivi categoria: words-in-action

Some words can be quite tricky

quite

quite = abbastanza / piuttosto / discretamente / sufficientemente / proprio

Senza dubbio è la traduzione più consueta – abbastanza – che trae facilmente in errore quando si ha a che fare con l’avverbio quite in inglese. Il problema nasce dal fatto che abbastanza esprime due concetti diversi e, anche se la differenza tra questi due concetti spesso risulta trascurabile in italiano, in inglese si usano due termini ben diversi:

  • abbastanza (piuttosto) = quite (semplice valutazione di misura)
  • abbastanza (sufficientemente) = enough (valutazione di misura relativa a qualcosa)

Quindi, prima di tradurre dall’italiano all’inglese bisogna soffermarsi e riflettere un attimo se il senso è piuttosto oppure sufficientemente.

  • La macchina di Bob è abbastanza (piuttosto) grande.
    • Bob’s car is quite big.
  • La macchina di Bob è abbastanza grande per tutti noi.
    • Bob’s care is big enough for all of us.
  • Il fratello di Jane è abbastanza (piuttosto) forte.
    • Jane’s brother is quite strong.
  • Il fratello di Jane è abbastanza forte per proteggerla.
    • Jane’s brother is strong enough to protect her.
  • Tom è abbastanza (piuttosto) grande (di età).
    • Tom is quite old.
  • Tom è abbastanza grande per guidare la macchina.
    • Tom is old enough to drive a car.

Continua a leggere…

 
4 commenti

Pubblicato da su 2 dicembre 2016 in adverbs, Appunti grammaticali, Lessico, words-in-action

 

Tag: , , ,

Rent, hire: what’s the difference?

rental

rent / hire

Ecco una coppia di vocaboli gemelli, quasi sinonimi, ma con delle differenze di significato difficili da definire con precisione. Con entrambi i vocaboli si tratta di pagare una somma di denaro in modo da poter usufruire di qualcosa o dei servizi di qualcuno per un certo periodo di tempo. In italiano si tratta di prendere in affitto, prendere a noleggio o ingaggiare i servizi di un professionista. In un mondo perfetto si userebbe sempre to rent per i beni immobili e to hire per i beni mobili e per i servizi di un professionista, ma non è sempre così semplice. Vediamo allora una linea guida per come usare questi due verbi.


TO RENT

► Questo è il verbo da usare quando si tratta di beni immobili: una casa, un appartamento, un cottage, un roulotte (di fissa dimora), una stanza, un garage, un magazzino ecc.

  •  Bob and Jane rented a lovely little house by the sea.
  • Bob and Jane hanno preso in affitto una bella casetta sul mare.
  • Do you want to rent the whole flat or just a room?
  • Vuoi prendere in affitto l’intero appartamento o soltanto una stanza?
  • My parents have rented a storeroom for the furniture.
  • I miei genitori hanno preso in affitto un magazzino per i mobili.
  • Why don’t you rent a cottage in the country?
  • Perché non prendete in affitto un cottage in campagna?

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 18 ottobre 2016 in Lessico, words-in-action

 

Tag: , ,

Journey, trip or travel: what’s the difference?

a-simple-list-of-ways-to-prepare-for-your-journey

journey / trip / travel

Sono tre vocaboli spesso confusi tra di loro e usati in modo erroneo. Cerchiamo di capire quali sono le differenze principali tra di loro in modo da poterli usare correttamente.


JOURNEY

Journey è principalmente un sostantivo. Viene usato come verbo poco e quasi esclusivamente nella lingua scritta. Come sostantivo si riferisce ad un specifico tragitto singolo, a senso unico, e mette l’enfasi proprio sul percorso stesso piuttosto che sulla meta. Spesso viene usato con riferimento a viaggi lunghi e/o ardui, oppure per enfatizzare la durata (tempo) o la lunghezza (distanza) del viaggio. Vediamo degli esempi tipici facendo attenzione ai verbi e agli avverbi che vengono spesso abbinati a journey:

  • Did you have a good journey?
  • Hai fatto un buon viaggio?
  • The journey back was terrible.
  • Il viaggio di ritorno è stato terribile.
  • It was the start of a long journey.
  • Fu l’inizio di un lungo viaggio.
  • Fortunately the journey didn’t take us very long.
  • Per fortuna il viaggio non ci ha impiegato molto tempo.

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 9 settembre 2016 in Lessico, words-in-action

 

Tag: , , ,

Look straight ahead

straight

Straight ~ l’aggettivo / Straight ~ l’avverbio

Hai mai notato con quale frequenza la parola straight si fa sentire nell’inglese parlato? In effetti è una parola con diverse sfumature e tanti usi idiomatici i quali tendono a complicare un po’ l’apprendimento. Tuttavia una guida semplice si può stilare, illustrando i significati principali e limitando gli usi idiomatici a quelli più comuni e utili. Vediamo nel dettaglio.


Straight ~ l’aggettivo

Non curvato = diritto, dritto, rettilineo, retto

  • The houses in Baker Street were all in a straight line.
  • Le case in Baker Street erano tutte in una fila retta.
  • It’s a very straight road from Bob’s house to the sea.
  • È una strada molto dritta da casa di Bob al mare.
  • This shelf hasn’t got a very straight edge.
  • Questa mensola non ha un bordo molto diritto.

Senza deviazioni = diretto

  • You can take a straight flight to New York from Rome.
  • Puoi prendere un volo diretto per New York da Roma
  • Just give me a straight answer.
  • Basta che mi dai una risposta inequivocabile.
  • Bob gave Tom a straight talk about the possible dangers.
  • Bob fece a Tom un discorso diretto sui possibili pericoli.

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 27 luglio 2016 in Lessico, words-in-action

 

Tag: , ,

What on earth is he wearing?

wear-dress

to wear / to put on / to get dressed / to dress

Sono molti i verbi in inglese che hanno a che fare con l’abbigliamento, ma i quattro verbi comuni elencati qui sopra sembrano creare i principali problemi per chi studia l’inglese come seconda lingua. Vediamo allora come vengono usati effettivemente e che differenze (o similarità) ci sono tra di loro.


To wear [wore, worn]

Il verbo to wear è un verbo transitivo che significa indossare – ma nel senso di avere addosso (portare) e non nel senso di mettersi addosso. Questa distinzione è fondamentale. È un verbo che normalmente si abbina ad un complemento oggetto: i vestiti in generale oppure uno o più articoli di abbigliamento (compresi occhiali, bigiotterie, trucco). Quando il complemento oggetto non è espresso, è sottinteso oppure aspettato in un’eventuale risposta. Vediamo alcuni esempi tipici dell’uso:

  • Tom is going to wear his father’s dinner jacket to the reception.
  • Tom indosserà lo smoking di suo padre al ricevimento.
  • That’s a lovely necklace you’re wearing today, Anne.
  • Che bella collana che hai addosso oggi, Anne.
  • What do you usually wear when you’re at home?
  • Cosa indossi di solito quando sei a casa?
  • I haven’t worn these new trousers yet.
  • Non ho ancora indossato questi nuovi pantaloni.

Continua a leggere…

 
2 commenti

Pubblicato da su 1 marzo 2016 in Lessico, use of verbs, Verbi, words-in-action

 

Tag: , , , ,

Just another blog post

just-me

Just ~ l’aggettivo / Just ~ l’avverbio

Hai mai notato con quale frequenza la parola just si fa sentire nell’inglese parlato? In effetti è una parola con diversi significati e tanti usi idiomatici i quali tendono a complicare un po’ l’apprendimento. Tuttavia una guida semplice si può stilare, illustrando i significati principali e limitando gli usi idiomatici a quelli più comuni e utili. Vediamo nel dettaglio.


Just ~ l’aggettivo

Comincio con l’aggettivo just perché è semplice e non molto usato nella lingua parlata quotidiana:

  • just = giusto, onesto, imparziale, corretto, leggittimo

Come si vede, le sfumature di significato sono diverse anche se il campo è, effettivamente, uno solo.

Vediamo degli esempi pratici:

  • The locals are fighting for a just cause.
  • La gente del posto sta lottando per una giusta causa.
  • The mayor at that time was a just man.
  • Il sindaco in quel periodo era un uomo onesto.
  • I think it was a just decision.
  • Credo che è stata una decisione imparziale.
  • The manager always used just measures with his workers.
  • Il dirigente usava sempre delle misure corrette con i suoi dipendenti.
  • She has a just reason to ask for a refund.
  • Ha un motivo leggittimo per chiedere un rimborso.

Continua a leggere…

 
8 commenti

Pubblicato da su 18 febbraio 2016 in Appunti grammaticali, Lessico, syntax, words-in-action

 

Tag: , , , ,

Queues likely

likely

Likely è una piccola parola molto utile nella lingua parlata (e anche scritta) che viene usato spesso quando vogliamo fare riferimento alla probablilità che qualcosa accada. Principalmente usato come aggettivo o come aggettivo predicativo, likely si può usare sia in una costruzione impersonale (it’s likely that…) che personale, e molto spesso lo stesso concetto può essere espresso in tutti e due i modi. La forma personale, comunque, tende ad essere meno complessa e di conseguenza molto più usata. Però è anche una forma meno ‘italiana’ come si evince dagli esempi che seguono.


Affermativa

  • Its likely that there will be queues on the motorway this morning.
  • There are likely to be queues on the motorway this morning.
  • È probabile che ci siano delle code sull’autostrada stamattina.
  • It’s likely that Bob will buy some wine on his way home.
  • Bob is likely to buy some wine on his way home
  • È probabile che Bob compri del vino sulla strada per casa.
  • It’s likely that the road will flood with all this rain.
  • The road is likely to flood with all this rain.
  • È probabile che la strada si allaghi con tutta questa pioggia.
  • It’s likely that Jane will want to come with us.
  • Jane is likely to want to come with us.
  • È probabile che Jane voglia venire con noi.
  • It’s likely that these caravans will be here all weekend.
  • These caravans are likey to be here all weekend.
  • È probabile che queste roulotte stiano qui tutto il fine settimana.

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 settembre 2015 in Appunti grammaticali, Lessico, syntax, words-in-action

 

Tag: , , , ,

What was left?

“When the guests left, what was left?”

left = sinistra, partito, andato via, lasciato, dimenticato, rimasto

Left, come molti già sapranno, significa sinistra, sia nel senso di locazione e di direzione che nel senso politico. Ma è anche il passato e il participio passato del verbo to leave con i suoi due significati principali di partire e di lasciare (significati chiaramente correlati tra di loro ma comunque diversi), e anche quello, forse un po’ meno comune, di dimenticare. Vediamo una per una le possibilità che abbiamo in inglese con questa parola:

left = sinistra

Come aggettivo:

  • Bob writes with his left hand.
  • Bob scrive con la mano sinistra.
  • They were fishing on the left bank of the river.
  • Pescavano sulla riva sinistra del fiume.

Come avverbio:

  • Turn left at the traffic lights.
  • Gira a sinistra al semaforo.
  • Look right and then look left before crossing the street.
  • Guarda a destra e poi a sinistra prima di attraversare la strada.

Come sostantivo:

  • In England we drive on the left.
  • In Inghilterra guidiamo sulla sinistra.
  • As you drive towards the town, the sea is on your left.
  • Mentra guidi verso il paese, il mare è alla tua sinistra.

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 2 settembre 2015 in Lessico, words-in-action

 

Tag: , , , , , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: