RSS

Archivi categoria: exercises

Who is Johnny Depp?

johnny-deppExercise: past simple vs. past continuous

Bisogna mettere tutti i verbi che trovi scritti tra parentesi, nel tempo corretto, scegliendo principalmente tra il past simple e il past continuous, ma tenendo presente che dove c’è il discorso diretto, potranno servire anche degli altri tempi. Bisogna ricordare che il past simple serve per l’andamento narrativo (in ordine cronologico) mentre il past continuous serve per descrivere quelle azioni che erano già in corso in un momento specifico del narrativo.

Buon lavoro!


Who is Johnny Depp?

Last summer I __________ (go) to Los Angeles to stay with my cousin for a few weeks. One afternoon we _______ (have) lunch in a nice restaurant in the centre of town when my cousin __________ (get) a call on her mobile phone and __________ (go) outside to talk.

Continua a leggere…

 
4 commenti

Pubblicato da su 10 aprile 2016 in exercises, Palestra, use of verbs, Verbi

 

Tag: , , ,

Immagine

Life is too short for drama

drama

ELEMENTARY EXERCISE

Le cinque domande nell’immagine qui sopra utilizzano una grammatica colloquiale dove manca il soggetto e la forma interrogativa è incompleta. Lascia un commento con le cinque domande riscritte nella forma corretta.


Creative Commons ~ some rights reserved

 
25 commenti

Pubblicato da su 7 febbraio 2016 in exercises, Palestra

 

Tag: , , ,

Future hopes

give-up

How would you describe this cartoon?
Is it funny, sad, ironical, hopeful, stupid, realistic, depressing?
Is it trying to make a point?
Is there a play on words?

~ Leave your opinion in the comments ~


Creative Commons ~ some rights reserved

 
4 commenti

Pubblicato da su 6 dicembre 2015 in exercises, funny pictures, Humour inglese, Palestra

 

Tag: , ,

Which future?

Crystal-ball

WHICH FUTURE?

La scelta della forma futura più adatta per una frase dipende moltissimo dal contesto in cui la frase viene utilizzata e spesso anche dal taglio che l’interlocutore vuole dare al messaggio. Di conseguenza un esercizio come questo che è privo di un contesto reale può diventare un po’ problematico. Tuttavia ritengo che sia utile. Bisogna, però, affrontare ogni frase costruendosi un contesto imaginario che permette di individuare la forma più idonea, soprattutto quando più di una forma sarebbe possibile (ricorda che il present continuous è quasi sempre preferito al ‘going to’ quando la frase lo permette). Si consiglia per chi non è familiare con le quattro forme basi per il tempo futuro in inglese, la lettura dell’articolo che si trova QUI. Le soluzioni sono in fondo alla pagina.


EXERCISE 1

Traduci le seguenti frasi dall’italiano all’inglese cercando di utilizzare la forma del futuro che più si addice alla situazione immaginaria.

  1. “Costruiranno un albergo qui.”

  2. “Chiedi a Jill. Ti aiuterà.”

  3. “Luca non lavora la prossima settimana.”

  4. “Non telefonare alle 2.00. Non saremo a casa.”

  5. “Il concerto sta per iniziare.”

  6. “Non credo che il Milan vincerà.”

  7. “Restate a casa stasera?”

  8. “Credi che pioverà questo fine settimana?”

  9. “Domani alle 9.00 saremo a Vienna.”

  10. “Ti ricorderai di mandarmi una cartolina?”

  11. “L’aereo parte nel pomeriggio.”

  12. “Tom non sarà in ufficio domani. Va a Londra.”

  13. “Inviterai molta gente alla tua festa?”

  14. “Mi dispiace. Non succederà più.” (più = again)

  15. “Uscite voi stasera? Noi andiamo al cinema.”

  16. “Penso che Luigi non verrà.” (I don’t think…)

  17. “Siamo in ritardo! Perderemo il treno!” (perdere = to miss)

  18. “Guido io. Tu sei troppo stanco.”

  19. “Dove passerete le vacanze di Natale?” (passare = to spend)

  20. “Credo che guarderò un film stasera.”

  21. “La partita finisce alle 4.30 questo pomeriggio.”

  22. “Che cosa farà Lara dopo l’università?” – “Cercherà un lavoro.”

  23. “Non ti alzare. Lavo io i piatti.”

Continua a leggere…

 
12 commenti

Pubblicato da su 22 maggio 2015 in exercises, Palestra, use of verbs, Verbi

 

Tag: , , , , , , ,

Past simple or present perfect?

Cours-Anglais-Past-Simple-Present-PerfectPRESENT PERFECT

Metti i verbi che trovi tra parentesi al present perfect stando attento alle forme negative, interrogative e interrogative negative! Le soluzioni sono in fondo alla pagina.

  1. “Would you like some coffee? I just (make) some.”

  2. “Where you (be)?” – “I (be) to the dentist.”

  3. “I (not finish) the newspaper yet.”

  4. “Someone (take) my bicycle.”

  5. “You (hear) from her recently?”

  6. “You ever (leave) a restaurant without paying the bill?”

  7. “Why he (not finish)? He (have) lots of time.”

  8. “I often (see) him but I never (speak) to him.”

  9. “She (not see) the film and she (not read) the book.”

  10. “You (not make) a mistake in this exercise?”

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 8 aprile 2015 in exercises, Palestra

 

Tag: , , , , ,

The mysterious case of the disappearing object pronoun

dect12🔵 Quando ci troviamo di fronte ad una frase italiana dove il complemento oggetto è un nome vero e proprio, l’inserimento di questo complemento oggetto nel punto giusto della versione in inglese non dovrebbe creare grandi problemi in quanto la frase inglese di solito rispecchia passo per passo quella italiana:

Ho trovato questo stupenda scultura nel garage di mia nonna.
I found this amazing sculpture in my grandmother’s garage.

In entrambi i casi il complemento oggetto si trova subito DOPO il verbo.


🔵 Quando però il complemento oggetto è già stato nominato e successivamente subentra l’uso del pronome personale complemento, ecco che cominciano i guai. Il motivo del problema è che l’italiano utilizza un trucchetto grammaticale per snellire la frase in quei casi dove il complemento oggetto viene sostituito da un pronome personale complemento, infilandolo, quasi di passaggio, davanti al verbo.

Dove hai comprata quella stupenda scultura?
L’ho comprato in India l’anno scorso.

Ecco come viene la domanda in inglese:
Where did you buy that amazing sculpture?

Ma come viene la risposta: L’ho comprata in India l’anno scorso ?

Sappiamo che, essendo un’affermazione, dobbiamo cominciare con il soggetto e il verbo, giusto?
Allora cerchiamo disperatamente nella mente il passato (irregolare) del verbo “to buy” e cominciamo così:

I bought (finora siamo stati bravi, no?)

Continua a leggere…

 
2 commenti

Pubblicato da su 24 febbraio 2012 in Appunti grammaticali, exercises, syntax

 

Tag: , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: