RSS

False Friends

false-friends3

‘False Friends’ è il termine colloquiale in inglese per tutte quelle parole che si assomigliano graficamente nell’inglese e nell’italiano ma che in realtà hanno dei significati principali ben diversi. Sono ‘falsi amici’ perché anche se si presentano come vocaboli ‘familiari’ all’occhio e all’orecchio, in realtà portano spessissimo ad una traduzione sbagliata e fuorviante.

Qui sotto è una lista dei ‘falsi amici’ più comune tra l’inglese e l’italiano. C’è da precisare che i vocaboli e le espressioni elencati hanno spesso più di un significato e che qui viene presa in considerazione solamente quel significato che tende a creare confusione.

La lista non è completa e i vostri suggerimenti (nei commenti) sono sempre ben accetti!

 gb actually = effettivamente, in realtà, a dire il vero

it  attualmente = at the moment, now


gb  addiction = dipendenza, tossicodipendenza

it  addizione = sum, addition


gb  advice = consiglio/i

it  avviso = announcement, warning


gb  agenda = programma, ordine del giorno

it  agenda = planner, organiser, diary


gb  annoy, annoyed = infastidire, infastidito

it  annoiare, annoiato = bore, bored


gb  assist = aiutare

it  assistere = to be present, to participate


gb  assume = supporre, immaginare

it  assumere = employ, take on


gb  attend = frequentare

it  attendere = to wait for


 gb camera = macchina fotografica

it  camera = room


gb  candid = franco, schietto

it  candido = pure white, snow white


gb  cold = freddo

it  caldo = hot


gb  confetti = coriandoli

it  confetti = sugared almonds


gb  confront = affrontare

it  confrontare = to compare


gb  convenient = comodo, utile, opportuno

it  conveniente = cheap, advantageous


gb  crude = grezzo, rozzo, osceno

it  crudo = raw


gb  disposable = monouso, uso e getta

it  disponibile = helpful (persone), available (cose)


gb  educated = istruito

it  educato = polite


gb   eventually = prima o poi, alla fine

it   eventualmente = if necessary, if it’s the case


gb  factory = fabbrica

it  fattoria = farm


gb  firm = ditta, azienda

it  firma = signature


gb  lecture = lezione, conferenza, ramanzina

it  lettura = reading


 gb library = biblioteca

it  libreria = book shop


gb  lurid = scioccante, raccapricciante, sgargiante

it  lurido = filthy, disgusting, sleazy


gb  magazine = rivista

it  magazzino = warehouse


gb  misery = infelicità, tristezza, (a volte anche miseria)

it  miseria = extreme poverty, (a volte anche misery)


gb  mundane = noioso, banale, ordinario

it  mondano = worldly, high-society, frivolous


gb  morbid = macabro

it  morbido = soft


gb   nervous = apprensivo, timoroso

it   nervoso = tense, irritable


gb  palace = palazzo reale

it  palazzo = building, block of flats, (palazzo reale)


 gb parents = genitori

it  parenti = relatives


gb  patent = brevetto

it  patente = (driving) licence


gb  petrol = benzina

it  petrolio = crude oil


gb  polite = educato

it  pulito = clean


gb  prepared (to be) = essere pronto / disposto a

it  preparato (essere) = to be experienced / knowledgable


gb  pretend = fingere

it  pretendere = to insist (on), to expect


gb  sensible = sensato, giudizioso, ragionevole

it  sensibile = sensitive, easily moved, impressionable


gb  sensitive = sensibile, delicato, suscettibile

it  sensitivo = clairvoyant


gb  stamp = francobollo

it  stampa = print, press, media, news industry


gb  sympathetic = comprensivo

it  simpatico = friendly, nice


Creative Commons ~ some rights reserved

 

19 risposte a “False Friends

  1. Gianna

    21 febbraio 2016 at 10:34

    Hi Tony, I came across these false friends: Agenda, Diary, Convenient, Lecture, Addiction, Educated.
    If I find out other false friends can I write in?

     
  2. Gianna

    25 gennaio 2016 at 10:35

    Penso che anche “sensitive” e “sensible” creino confusione in noi italiani

     
    • Tony Lawson

      25 gennaio 2016 at 11:17

      Thanks Gianna: I’ll add them now! 🙂

      (è un esempio un po’ più complesso…)

       
  3. Patrizia

    26 ottobre 2015 at 11:19

    Two false friends are annoy (infastidito) and bored (annoiato)

     
  4. Pierfrancesco

    26 novembre 2014 at 14:27

    Non è proprio la stessa cosa. Essere suggestionati, nel senso più comune del termine, comporta un’idea imposta dall’esterno, che non è un semplice suggerimento. http://www.treccani.it/vocabolario/suggestione/

     
    • Tony Lawson

      26 novembre 2014 at 15:22

      Okay, credo di aver capito. Il problema è che quella ‘suggestione’ che dici tu in italiano si dice ‘suggestion’ anche in inglese e quindi abbiamo una specie di ‘false friend a metà’. Quello che dà problemi è l’uso di ‘suggestion’ in inglese come semplice ‘suggerimento’ oppure anche ‘proposta’. Vediamo se trovo un modo di inserirla perché è sicuramente valida come osservazione.

       
  5. Pierfrancesco

    26 novembre 2014 at 12:20

    Suggestion = suggerimento, ma qualcuno potrebbe tradurlo come “suggestione”. O sbaglio io qualcosa?

     
  6. Paola Foderini

    25 novembre 2014 at 23:12

    anche pretend che non significa pretendere ma mentire

     
    • Tony Lawson

      26 novembre 2014 at 07:18

      (Pensavo di averti già risposta ma evidentemente non è passata).

      Si, Paola, ‘pretend’ è un altro altro buon esempio e l’ho già aggiunto. Ho preferito come traduzione ‘fingere’ però, anche se la differenza è sottile.

       
  7. Gemma

    25 novembre 2014 at 20:29

    Patente = licence, non licenza. Colpa del correttore automatico? 🙂

     
    • Tony Lawson

      26 novembre 2014 at 00:44

      No, colpa mia, o meglio, colpa dei ‘false friends’ e la confusione mentale che creano! L’ho aggiustato. Grazie per la segnalazione 😉

       
  8. Pierfrancesco

    25 novembre 2014 at 19:46

    Anche la parola “suggestion” può indurre in errore

     
    • Tony Lawson

      25 novembre 2014 at 20:27

      Hmmm…. domani indago 🙂

       
      • Tony Lawson

        26 novembre 2014 at 07:15

        Pierfrancesco, ho indagato un po’ e anche se capisco in parte la tua perplessità, non riesco ad individuare il punto di confusione tra le due lingue. Potresti precisare con qualche esempi?

         
  9. Augusto

    25 novembre 2014 at 18:10

    Un “false friend” in cui caddi molti anni fa: “disposable ” non è “disponibile”! 😄

     

Partecipa anche tu!

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: