I’ve been waiting for you…

Present Perfect Continuous

Come e quando si usa il present perfect continuous in inglese? Bene, bisogna premettere che l’argomento è particolarmente insidioso e prima di affrontarlo consiglierei a tutti coloro che non hanno già una discreta familiarità con la duration form in inglese di leggere prima l’articolo QUI. Già il fatto che il present perfect continuous non esiste nella lingua italiana è indicativo della difficoltà che ci troviamo davanti, ma non ci lasciamo scoraggiare. Prima di tutto vediamo brevemente come si forma:

HAS/HAVE + BEEN + GERUNDIO
“I have been waiting for you.”

È un tempo che viene usato esclusivamente per descrivere un’azione che ha avuto inizio nel passato e che continua nel presente o che è appena finita. In ogni caso il suo rapporto con il presente è intrinseco in quanto esprime sempre – in modo esplicito o in modo implicito – l’idea di finora oppure quella di recentemente. Come tutti i tempi continuous, l’enfasi è fortemente sullo svolgersi dell’azione nel tempo, sottolineando il modo in cui è stato impiegato un trancio di tempo antistante ma connesso al presente. Quando si vuole indicare la durata dell’azione si fa con l’aggiunta di un avverbio di tempo introdotto o con for o con since (per l’uso di for e since nella duration form vedi QUI). Vediamo per prima cosa alcuni esempi tipici con la forma affermativa della duration form, tenendo presente sempre che quando si tratta di questa forma, l’equivalente in italiano è un semplice tempo presente:

  • It has been raining for three hours.
  • Piove da tre ore.
  • Jane has been working since 8.00 o’clock this morning.
  • Jane lavora dalle 8.00 di stamattina.
  • Tom has been writing books since he retired to the country.
  • Tom scrive libri da quando si è ritirato in campagna.

Continua a leggere…

%d bloggers like this: