RSS

Archivio dell'autore: Tony

Informazioni su Tony

Born and raised in Malaysia between Kuala Lumpur and Singapore. Educated at Wycliffe College in Stonehouse, Gloucestershire, England. Living in the foothills of Mount Etna since 1982 and teaching English at Catania University since 1987.

Climbing Mount Everest

Per entrare nel meccanismo del gioco bisogna pronunciare all’inglese
il nome e cognome dell’autore e ricavarne il significato ‘nascosto’.

[eventuali spiegazioni su richiesta]


Creative Commons ~ some rights reserved

 
20 commenti

Pubblicato da su 22 giugno 2017 in Humour inglese, punny books

 

Tag: , ,

How old?

What you need to know:

to “have to” = dovere
to “go on” = succedere

have-to

bigsmilexs


Creative Commons ~ some rights reserved

 
5 commenti

Pubblicato da su 16 giugno 2017 in funny pictures, Humour inglese, Lessico, Verbi, vocabulary

 

Tag: , , , , ,

The Greek island where time is running out

Si tratta di un articolo del giornale The Guardian del 18 luglio 2015, che il sito Onestopenglish.com ha rielaborato per renderlo a livello intermediate e al quale hanno anche aggiunto diversi esercizi da svolgere basati sulla comprensione del testo.

Si può scaricare (gratis) l’articolo e i relativi esercizi in un file pdf cliccando su questo link: Cash

Consiglio di ascoltare il brano senza la trascrizione inizialmente in modo da esercitare al massimo la propria capacità di comprendere solo ascoltando (anche se la comprensione risulta minima è sempre un esercizio utile per l’orecchio!) Successivamente bisogna riascoltare con il testo davanti prima di passare agli esercizi (facoltativi ovviamente!)

Creative Commons ~ some rights reserved

 
4 commenti

Pubblicato da su 9 giugno 2017 in Inglese in azione, read & listen

 

Tag: , , , , , , ,

In vs. Into

 


Creative Commons ~ some rights reserved

 
 

Tag: , , , ,

I can’t get no satisfaction

Some people are never satisfied!

Può succedere quando parti che qualcosa va storto e la vacanza non esaudisce le tue aspettative,
ma a volte i motivi per cui certe persone si lamentano sono davvero incredibili!

1. “On my holiday to Goa in India, I was disgusted to find that almost every restaurant served curry. I don’t like spicy food.”

2. “They should not allow topless sunbathing on the beach. It was very distracting for my husband who just wanted to relax.”

3. “We went on holiday to Spain and had a problem with the taxi drivers as they were all Spanish.”

4. “We booked an excursion to a water park but nobody told us we had to bring our own swimsuits and towels. We assumed it would be included in the price.”

5. “The beach was too sandy. We had to clean everything when we returned to our room.”

Continua a leggere…

 
4 commenti

Pubblicato da su 1 giugno 2017 in Inglese in azione, read

 

Tag: , , , , ,

Lost in Translation (7)

Hmmm… sto sbagliando qualcosa?

[ intermediate ]
Se pensi che ci sia qualche errore, scrivi la tua versione nei commenti.
Non tarderò a rispondere.

APPUNTI GRAMMATICALI
QUI


 
32 commenti

Pubblicato da su 29 maggio 2017 in lost in translation, Palestra

 

Tag: , ,

I’ve been waiting for you…

Present Perfect Continuous

Come e quando si usa il present perfect continuous in inglese? Bene, bisogna premettere che l’argomento è particolarmente insidioso e prima di affrontarlo consiglierei a tutti coloro che non hanno già una discreta familiarità con la duration form in inglese di leggere prima l’articolo QUI. Già il fatto che il present perfect continuous non esiste nella lingua italiana è indicativo della difficoltà che ci troviamo davanti, ma non ci lasciamo scoraggiare. Prima di tutto vediamo brevemente come si forma:

HAS/HAVE + BEEN + GERUNDIO
“I have been waiting for you.”

È un tempo che viene usato esclusivamente per descrivere un’azione che ha avuto inizio nel passato e che continua nel presente o che è appena finita. In ogni caso il suo rapporto con il presente è intrinseco in quanto esprime sempre – in modo esplicito o in modo implicito – l’idea di finora oppure quella di recentemente. Come tutti i tempi continuous, l’enfasi è fortemente sullo svolgersi dell’azione nel tempo, sottolineando il modo in cui è stato impiegato un trancio di tempo antistante ma connesso al presente. Quando si vuole indicare la durata dell’azione si fa con l’aggiunta di un avverbio di tempo introdotto o con for o con since (per l’uso di for e since nella duration form vedi QUI). Vediamo per prima cosa alcuni esempi tipici con la forma affermativa della duration form, tenendo presente sempre che quando si tratta di questa forma, l’equivalente in italiano è un semplice tempo presente:

  • It has been raining for three hours.
  • Piove da tre ore.
  • Jane has been working since 8.00 o’clock this morning.
  • Jane lavora dalle 8.00 di stamattina.
  • Tom has been writing books since he retired to the country.
  • Tom scrive libri da quando si è ritirato in campagna.

Continua a leggere…

 
3 commenti

Pubblicato da su 24 maggio 2017 in use of verbs, Verbi

 

Tag: , , , ,

A mouse in the house

mouse-house

[per sapere il significato delle parole evidenziate,
passaci sopra con il mouse senza cliccare]

 

A mouse really wanted to come out from his hole in the wall behind the fridge in the kitchen but he was very, very afraid of the cat. So he put his ear to the wall and listened carefully.
First he heard the sound of paws on the kitchen floor and then a loud bark.
“Excellent,” said the mouse to himself. “It’s only that stupid old dog! Let’s go!”
And the mouse came out from behind the fridge.
In an instant the cat trapped him with his paws and whispered sardonically in his ear:
“Now can you see how important it is to learn a foreign language?”

image


Creative Commons ~ some rights reserved

 
2 commenti

Pubblicato da su 16 maggio 2017 in funny stories, Humour inglese, Inglese in azione, read

 

Tag: , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: