It’s rather cold today

~ quite vs. rather ~

Crea sempre qualche difficoltà quando per esprimere un certo concetto, ci si trova di fronte a due termini con significati effettivamente identici. Come si sa quale scegliere? Esiste qualche leggera differenza tra i due?

È un po’ così la situazione per quanto riguarda quite e rather. Entrambi significano abbastanza, piuttosto, alquanto, e teoricamente si potrebbe usare o l’uno o l’altro indifferentemente. In realtà una piccola differenza c’è. Questa non nasce, però, da una regola predisposta quanto dall’uso che la gente ne fa.

Come succede spesso in questi casi, uno dei due termini si può tranquillamente usare in qualsiasi tipo di frase: quite. Di conseguenza quello che ci interessa capire meglio è l’altro: rather.

Rather tende ad essere usato principalmente in frasi che esprimono qualcosa di negativo oppure qualcosa che, contrariamente alle aspettative o comunque in modo inaspettato, risulta discretamente positivo. È in questi due campi che rather trova la sua collocazione perfetta. Nel primo caso rather si abbina ad aggettivi  negativi, nel secondo caso ad aggettivi positivi.


Vediamo questo uso in azione


Con aggettivi negativi:

  • I’m finding this film rather boring.
  • Sto trovando questo film piuttosto noioso.
  • Lucy is rather difficult to understand at times.
  • Lucy è alquanto difficile da capire a volte
  • It was a rather awkward situation.
  • Era una situazione piuttosto scomoda.
  • It was rather stupid of Neil to wait so long for an answer.
  • È stato piuttosto stupido da parte di Neil aspettare una risposta così a lungo.
  • The buffet dinner was rather disappointing.
  • La cena a buffet è stata abbastanza deludente.

Con aggettivi positivi:

  • It was rather nice of the doorman to let us in early.
  • È stato piuttosto carino da parte del portiere lasciarci entrare in anticipo.
  • [non ci aspettavamo tale disponibilià da parte del portiere]
  • These apples are rather good. Where did you get them?
  • Queste mele sono piuttosto buone. Dove le hai prese?
  • [dall’aspetto non sembravano buone affatto]
  • Actually I found his talk rather interesting.
  • A dire il vero, ho trovato il suo discorso abbastanza interessante.
  • [mi aspettavo un discorso più noioso]

Per l’uso dettagliato di quite vedi QUI.


 

Some words can be quite tricky

quite = abbastanza / piuttosto / discretamente / sufficientemente / proprio

Senza dubbio è la traduzione più consueta – abbastanza – che trae facilmente in errore quando si ha a che fare con l’avverbio quite in inglese. Il problema nasce dal fatto che abbastanza esprime due concetti diversi e, anche se la differenza tra questi due concetti spesso risulta trascurabile in italiano, in inglese si usano due termini ben diversi:

  • abbastanza (piuttosto, alquanto) = quite (semplice valutazione di misura)
  • abbastanza (sufficiente, sufficientemente) = enough (valutazione di misura relativa a qualcosa)

Quindi, prima di tradurre dall’italiano all’inglese bisogna soffermarsi e riflettere un attimo se il senso è piuttosto oppure sufficientemente.

  • La macchina di Bob è abbastanza (piuttosto) grande.
    • Bob’s car is quite big.
  • La macchina di Bob è abbastanza grande per tutti noi.
    • Bob’s care is big enough for all of us.
  • Il fratello di Jane è abbastanza (piuttosto) forte.
    • Jane’s brother is quite strong.
  • Il fratello di Jane è abbastanza forte per proteggerla.
    • Jane’s brother is strong enough to protect her.
  • Tom è abbastanza (piuttosto) grande (di età).
    • Tom is quite old.
  • Tom è abbastanza grande per guidare la macchina.
    • Tom is old enough to drive a car.

Continua a leggere…

%d bloggers like this: