Put your money where your mouth is

Altri proverbi e detti
QUI

You can’t pull the wool over my eyes

“And we ask one question that they dare not firmly answer, whether they are not
now making a tolerable attempt to pull the wool over the eyes of the people.”

Milwaukee Daily Sentinel And Gazette, October 1839

L’espressione è to pull the wool over somebody’s eyes e la credenza popolare vuole che nasca tra il ‘600 e il ‘700, il periodo in cui era molto alla moda portare la parrucca di lana (lana = wool), sia per le donne che per gli uomini. L’espressione, di origine americano, significa ingannare, raggirare, imbrogliare, e si ipotizza lo spostamento della parrucca della vittima da parte del malintenzionato in modo da coprirgli gli occhi mentre viene derubato dal complice. C’è qualche dubbio riguardo a questa teoria visto che il primo esempio scritto dell’espressione è del 1839 (vedi sopra) quando la parrucca non andava più tanto di moda, ma altre spiegazioni plausibili non si trovano.

Vediamo alcuni esempi tipici di come viene usata ancora oggi questa espressione:

  • You can’t pull the wool over my eyes.
  • Non puoi imbrogliare me.
  • Don’t let him pull the wool over your eyes.
  • Non gli permettere di ingannarti.
  • He’s pulled the wool over her eyes lots of times.
  • Lui l’ha imbrogliata molte volte.
  • She’s capable of pulling the wool over anybody’s eyes.
  • Lei è capace di raggirare chiunque.
  • Are you trying to pull the wool over my eyes again?
  • Stai cercando di imbrogliarmi di nuovo?

%d bloggers like this: