RSS

Archivi tag: like

Love, like, hate

love-like-hate

~ Love, like, hate: expressing feelings ~

Anche su Facebook si sono resi conto che potersi esprimere solo con un like è alquanto limitante a volte; l’anima umana è ricca di sentimenti e non gradisce essere limitata da un linguaggio povero di sfumature e di forza vitale. Allora vediamo alcune delle espressioni più comuni che permettono di esprimere le proprie preferenze in modo più preciso e sicuramente più sentito.

Ricorda che generalmente tutte queste espressioni vengono seguite da nomi o pronomi oppure, nel caso di un verbo, dal gerundio e che spesso possono essere amplificate oppure attenuate da alcuni tipici avverbi di modo (absolutely, really, quite ecc). Dove questo è possibile ho fornito un esempio.


POSITIVO


To adoreadorare

  • I absolutely adore walking on the beach at dawn.
  • Adoro (alla follia) passeggiare sulla spiaggia all’alba.
  • Jane really adores this cottage.
  • Jane adora davvero questa casetta (di campagna).
  • They adore eating in the garden in the summer.
  • Adorano mangiare in giardino in estate.

Continua a leggere…

 
17 commenti

Pubblicato da su 5 maggio 2016 in Appunti grammaticali, functions, use of verbs, Verbi

 

Tag: , , , , , , , ,

As you like it

as-like

La congiunzione AS e la preposizione LIKE

Okay, confesso che il titolo potrebbe essere leggermente fuorviante in quanto questo articolo non punta l’occhio sul verbo to like ma sulla preposizione like, però quel as che si trova all’inzio della nota opera di William Shakespeare è perfettamente in tema e non ho potuto resistere. Esaminiamo, dunque, queste due paroline tanto utili quanto confondibili tra di loro.

Partiamo dal fatto che sia as che like possono essere usati in inglese con il significato di come ed è chiaramente qui dove può nascere qualche perplessità. Probabilmente anche il semplice fatto grammaticale che as è una congiunzione e like è una preposizione non torna molto utile nel momento in cui si deve tirare fuori dal cilindro linguistico una frase corretta. Persino gli inglesi fanno confusione e sbagliano spessissimo! Qualcuno di questi sbagli è entrato addirittura nella lingua parlata comune anche se non sarebbe consigliato in un testo scritto formale. Allora, come si fa a creare un rapido mezzo di distinzione? In effetti un modo sbrigativo, anche se non onnicomprensivo, c’è ed è anche abbastanza facile:

  • AS (congiunzione) ~ viene seguito da un’intera proposizione compreso il verbo
  • LIKE (preposizione) ~ viene seguito solo da un nome o da un pronome senza il verbo

Tra le due, like è sicuramente quella più gettonata nella lingua comune (anche in frasi dove tecnicamente non ci sta), mentre l’uso di as viene visto spesso come un modo di esprimersi un po’ troppo retorico.


Continua a leggere…

 
2 commenti

Pubblicato da su 5 agosto 2015 in Appunti grammaticali, prepositions, syntax

 

Tag: , , , ,

What’s Venus like?

what-like

Com’è Venere?

Capita, prima o poi, di volere o di dovere chiedere una descrizione di qualcuno o di qualcosa: com’è la tua nuova casa? com’è il direttore? com’era il film? com’era la tua infanzia? come sarà il futuro? Normalmente in inglese si traduce il pronome interrogativo come con how, ma nel caso di una domanda che richiede una descrizione, come quelle appena elencate, il pronome interrogativo how non è sempre la scelta migliore, anzi, spesso non lo è affatto.

Il problema nasce dal fatto che per chiedere una descrizione, il pronome interrogativo how viene abbinato al verbo to be e questa combinazione è già strausata in inglese, soprattutto nel tempo presente, per quelle domande che riguardano la salute: how are you? how’s your mother? how are your children? Di conseguenza, se faccio la domanda, “How is your new house?” la consuetudine fa interpretare la domanda, “Come sta la tua nuova casa?” Ovviamente la logica subentra quasi subito e raddrizza l’interpretazione, ma si è già giocata l’immediatezza del dialogo e questo non è mai una cosa buona. Allora come si può evitare questa inconvenienza, questo effimero equivoco? Semplicemente utilizzando un’altra formula, la formula:

WHAT + TO BE + SOGGETTO + LIKE?
(in questo caso like non è il verbo piacere ma la preposizione come)

Con questa formula possiamo chiedere una descrizione di qualsiasi genere e in qualsiasi tempo. Vediamo subito alcuni esempi partendo proprio dalle domande elencate all’inizio dell’articolo:

  • Whats your new house like?
  • Com’è la tua nuova casa?
  • Whats the boss like?
  • Com’è il direttore?
  • What was the film like?
  • Com’era il film?
  • What was your childhood like?
  • Com’era la tua infanzia?
  • What will the future be like?
  • Come sarà il futuro?

Continua a leggere…

 
Lascia un commento

Pubblicato da su 22 giugno 2015 in Appunti grammaticali, syntax

 

Tag: , , , , , ,

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: