More about “get”

Ho già sviscerato il piccolo get in un altro articolo (QUI), ma merita sicuramente un altro po’ di attenzione vista l’ampiezza dell’argomento. Voglio dedicare questo articolo all’ uso di get per descrivere un cambio di stato, un processo di trasformazione da uno stato ad un altro. In questi casi il senso del verbo è quello di diventare, ma questo non serve mai per la traduzione essendoci già in italiano tanti verbi, sopratutto quelli riflessivi, che svolgono questo compito egregiamente senza ricorrere a nessun aiutante. La costruzione che troveremo nell’inglese è questa:

to get + aggettivo o participio passato (che funge da aggettivo)

Negli esempi che seguono mi sono limitato a proporre solamente quelle espressioni che ritengo pratiche e utili per uno studente a livello elementary/intermediate.


Verbi Riflessivi


to get angry = arrabbiarsi

  • Tom gets quite angry when I forget to lock the door.
  • Tom si arrabbia abbastanza quando dimentico di chiudere a chiave la porta.

to get annoyed = infastidirsi

  • Shut up. The teacher’s getting really annoyed.
  • Zitti. Il professore si sta infastidendo parecchio.

to get bored = annoiarsi

  • I’m getting bored with this game. Let’s try another one.
  • Mi sto annoiando di questo gioco. Proviamone un altro.

to get confused = confondersi

  • If you carry on like that, I’ll get even more confused.
  • Se continui in quel modo, mi confonderò ancora di più.

to get dirty = sporcarsi

  • These chairs are getting dirty out on the verandah.
  • Queste sedie si stanno sporcando fuori sulla veranda.

to get dressed = vestirsi

  • I’ll go and get dressed in a moment.
  • Andrò a vestirmi tra un minuto.

to get drunk = ubriacarsi

  • Tom got really drunk at Neil’s party last night.
  • Tom si è ubriacato tanto alla festa di Neil stanotte.

to get embarrassed = imbarazzarsi

  • I think Claire was getting quite embarrassed.
  • Credo che Claire si stava imbarazzando un po’.

to get engaged = fidanzarsi

  • Did you know that Paul and Lucy got engaged last week?
  • Sapevi che Paul e Lucy si sono fidanzati la settimana scorsa?

to get excited = infervorarsi

  • The kids are getting really excited about Christmas.
  • I ragazzi si stanno infervorando per il Natale.

to get impatient = spazientirsi

  • He gets very impatient if you don’t understand at once.
  • Si spazientisce molto se non capisci subito.

to get lost = perdersi

  • We got lost on our way to the hotel.
  • Ci siamo persi lungo la strada per l’albergo.

to get married = sposarsi

  • Tom and Anne are getting married in September.
  • Tom e Anne si sposano a settembre.

to get ready = prepararsi

  • My sister takes ages to get ready for work.
  • Mia sorella impiega molto tempo per prepararsi per il lavoro.

to get rich = arricchirsi

  • Tom’s trying to find a way to get rich quickly.
  • Tom sta cercando un modo per arricchirsi velocemente.

to get tired = stancarsi

  • I’m getting tired of listening to all his lies.
  • Mi sto stancando di ascoltare tutte le sue bugie.

to get upset = agitarsi

  • Don’t get upset. I’m sure it’ll be alright in the end.
  • Non ti agitare. Sono sicuro che andrà tutto bene alla fine.

to get wet = bagnarsi

  • It wasn’t raining very hard but we still got quite wet.
  • Non pioveva molto forte ma ci siamo bagnati abbastanza lo stesso.

Verbi Non Riflessivi


to get divorced = divorziare

  • Bob and Jane got divorced last year.
  • Bob e Jane hanno divorziato l’anno scorso.

to get fat = ingrassare

  • Claire’s husband has got quite fat since he stopped smoking.
  • Il marito di Claire è ingrassato abbastanza da quando ha smesso di fumare.

to get hungry = venire fame

  • I’m getting hungry. Let’s stop for lunch.
  • Mi sta venendo fame. Fermiamoci per pranzo.

to get old = invecchiare

  • When you start getting old, you have to slow down a bit.
  • Quando cominci ad invecchiare, devi rallentare un po’.

to get pregnant = rimanere incinta

  • Anne got pregnant soon after her wedding.
  • Anne è rimasta incinta presto dopo il matrimonio.

to get thirsty = venire sete

  • If you get thirsty, there’s plenty of beer in the fridge.
  • Se vi viene sete, c’è tanta birra nel frigo.

Espressioni Impersonali


to get cold = fare freddo

  • It got quite cold at night without the heating on.
  • Faceva abbastanza freddo la notte senza il riscaldamento acceso.

to get dark = fare buio

  • It gets dark quite early at this time of the year.
  • Fa buio presto in questo periodo dell’anno.

to get hot = fare caldo

  • It got very hot outside during the day.
  • Faceva molto caldo fuori durante il giorno.

to get late = fare tardi

  • It’s getting late. Let’s leave the rest for tomorrow.
  • Si sta facendo tardi. Lasciamo il resto per domani.

Common phrasal verbs with “get” – new mind map

~ GET ~

Questa è la prima di quella che sarà una piccola serie di mappe concettuali che raggrupperanno alcuni dei più usati phrasal verbs che si formano da verbi comuni. Inizio con il verbo GET (già presentato QUI per quanto riguarda l’uso base), un verbo molto usato che tende a creare parecchie difficoltà per lo studente. Per fare rientrare tutto su un foglio normale ad una grandezza leggibile, ho scelto solamente i phrasal verbs che ritengo più utili. Ovviamente è una scelta limitata, ma spero comunque utile.

Il link diretto alla mappa concettuale in questione si trova QUI.
Il link alla pagina con tutte le mie mappe concettuali si trova QUI.


Don’t get me wrong

• to get somebody/something wrong •
fraintendere o capire male qualcuno / sbagliare qualcosa.

Cosa intendiamo quando diciamo, “Don’t get me wrong.” In effetti, si tratta dell’uso di get nel senso di capire e l’uso di wrong come avverbio con il senso di in modo sbagliato. Messi insieme abbiamo un’espressione che significa qualcosa come, “Non mi fraintendere.” Anche se la forma più gettonata è proprio “Don’t get me wrong“, l’espressione può essere formulata anche in altri modi, sempre con l’idea di capire male o di non capire affatto:

  • Don’t get me wrong, I like your cooking. It’s just that I’m not hungry.
  • Non mi fraintendere, mi piace come cucini. È solo che non ho fame.
  • You’ve got it all wrong. You’ll have to start again.
  • Hai sbagliato tutto. Dovrai ricominciare da capo.
  • Bob’s very late. He probably got the instructions wrong.
  • Bob è molto in ritardo. Probabilmente ha capito male le istruzioni.
  • If I didn’t get him wrong, we should wait for him here.
  • Se non ho capito male, dovremmo aspettarlo qui.
  • I’m afraid I got the first part wrong again.
  • Temo di aver sbagliato la prima parte di nuovo.

N.B. Esiste anche un’espressione pronta all’uso che significa capire una cosa per un’altra (fraintendere): to get the wrong end of the stick. Letteralmente prendere il bastone dalla parte sbagliata.


Why don’t you try following the lyrics of this great song by “The Pretenders”?

to dazzle = accecare to play havoc with = scombinare fireworks = fuochi d’artificio to go off = scoppiare to split = spaccare/spaccarsi to wander = girovagare moonlit mile = miglio illuminato dalla luna once in a while = ogni tanto thunder = tuono hopeless = incapace so long = addio


Who made you do it?

to make somebody do something
obbligare / costringere qualcuno a fare qualcosa

to get somebody to do something
convincere / persuadere qualcuno di fare qualcosa

In italiano si tratta della stessa espressione e cioè quella di far fare qualcosa a qualcuno. In inglese c’è una sottile ma significativa differenza. Nel primo caso c’è un netto senso di obbligo, di dovere, di costrizione, e spesso anche una palese o implicita gestione di potere gerarchico. Nel secondo caso si tratta invece più di convincimento, di persuasione, e spesso di saper poter contare sulla disponibilità di qualcuno nei propri confronti.  Detto questo, la scelta tra le due forme è abbastanza soggettiva e dipende da quanto si vuole rendere dura o morbida la frase. Grammaticamente, l’unica differenza nelle due costruzioni è che la prima richiede l’infinito senza “to” dove la seconda invece esige l’infinito completo.


► MAKE

  • The boss often made us work on Sundays.
  • Il capo ci faceva lavorare spesso di domenica.
  • My mother makes me do my homework after lunch.
  • Mia mamma mi fa fare i compiti dopo pranzo.
  • I’ll make Tom wait with the others.
  • Farò aspettare Tom con gli altri.
  • She made him wish he had never come back.
  • Gli ha fatto desiderare di non essere mai tornato.
  • We made them pay for all the damage.
  • Gli abbiamo fatto pagare tutto il danno.

► GET

  • I’ll get Bob to call you when he gets home.
  • Ti farò chiamare da Bob quando rientrerà a casa.
  • They got us all to sing along in the end.
  • Ci hanno convinto ad unirci tutti nel canto alla fine.
  • Tom got the driver to leave us right outside the house.
  • Tom convinse il conducente a lasciarci proprio fuori dalla casa.
  • Jane always manages to get somebody to help her.
  • Jane riesce sempre a farsi aiutare da qualcuno.
  • I wouldn’t get Neil to do it if I were you.
  • Non lo farei fare da Neil se fossi in te.

N.B. Mentre l’espressione con get può essere usata al posto di quella con make senza cambiare significativamente il tono della frase (l’ammorbidisce soltanto), il contrario non è possibile in quanto cambierebbe il tono da uno di convincimento ad uno di costrizione.


Quiz Time 4

It’s Quiz Time again at Ingliando.
Do you know the right answer?

Multiple Choice: Exercise 8

INTERMEDIATE

  1. Scegli la versione che ritieni corretta e cliccala.
  2. Clicca su VOTE.
  3. Controlla la tua risposta nei commenti.
  4. Chiedi spiegazioni se resta qualche dubbio.


Il piccolo “get” ~ un verbo tuttofare

“E qua che ci metto?”
“Metteci ‘get’ e vai tranquillo.”

Beh, non è proprio così ma il verbo ‘to get‘ in inglese ricopre molti ruoli che si rifanno però sempre ad un solo concetto di base: quello di una specie di ‘processo di trasformazione’.

Vediamo con quattro significati base come funziona questo processo di trasformazione:

a) Ottenere, prendere, ricevere, comprare, acquisire, comprare, procurarsi, trovare ecc.
Stato originale: You don’t have a car
Processo: You get a car
Stato finale: You have a car

b) Diventare
Stato originale: You aren’t tired
Processo: You get tired
Stato finale: You are tired.

c) Arrivare a
Stato originale: You aren’t at the station
Processo: You get to the station
Stato finale: You are at the station

d) Salire e scendere con i mezzi di trasporto
Stato originale: You aren’t on the bus
Processo: You get on the bus
Stato finale: You are on the bus


Adesso vediamo questi quattro significati base nel dettaglio:

1) Ottenere, prendere, ricevere, comprare, acquisire, comprare, procurarsi, trovare ecc.
Questo, volendo, è il significato base del verbo ‘to get’. Bisogna dire che ognuno dei verbi elencati qui sopra ha un suo equivalente in inglese ben più precisa ma che la tendenza è sempre quello di utilizzare l’onnipresente ‘to get’.

es:
Did you get my message? ~ Hai ricevuto il mio messaggio?
Where did you get that amazing hat? – Dove hai comprato quel capello pazzesco?
I’ll get the dictionary for you. ~ Ti prendo il vocabolario.
Buy two and get one free. ~ Comprane due e ottieni un’altro gratis.
We get our wine from a friend in the country. ~ Prendiamo il nostro vino da un amico in campagna.
He got a degree in Political Science. ~ Si è laureato in Scienze Politiche.
Look what I got in the post this morning! ~ Guarda cosa ho ricevuto nella posta stamattina!
We couldn’t get tickets for the concert. ~ Non siamo riusciti a trovare biglietti per il concerto.
Bob got the train to London. ~ Bob ha preso il treno per Londra.


2) Diventare (di solito in italiano si utilizza un verbo riflessivo equivalente oppure il verbo farsi)
In questo caso il verbo get viene seguito da un aggettivo e da un participio passato che funge da aggettivo.
È un utilizzo molto diffuso, spesso nella forma progressiva, ma non necessariamente.

es:
to get ready ~ prepararsi
Jane got ready for the meeting. ~ Jane si preparò per la riunione.
to get dressed ~ vestirsi
He was getting dressed when the phone rang. ~ Si stava vestendo quando squillò il telefono.
to get angry ~ arrabbiarsi
She got very angry with the children. ~ Lei si arrabbiò molto con i ragazzi.
to get tired ~ stancarsi
I’m getting tired. Let’s have a break. ~ Mi sto stancando. Facciamo una pausa.
to get lost ~ perdersi
We’ll get lost if we don’t take a map. ~ Ci perderemo se non portiamo una mappa.
to get married ~ sposarsi
They got married in the summer of 1968. ~ Si sono spostai nell’estate del 1968.
to get better ~ migliorare
Your English is getting better. ~ Il tuo inglese sta migliorando.
to get drunk ~ ubriaccarsi
He gets drunk every Saturday evening. ~ Lui si ubriacca ogni sabato sera.

N.B. utilizzo impersonale:
to get late ~ farsi tardi
Gosh! It’s getting late! ~ Accidenti! Si sta facendo tardi!
to get dark ~ farsi buio
It’s getting dark. Let’s take a taxi. ~ Si sta facendo buio. Prendiamo un taxi.


3) Arrivare a (to get to + luogo)
Il verbo to arrive viene sostituito molto spesso con il verbo ‘to get to’:

es:
I usually get to work at about 8.30. ~ Di solito arrivo al lavoro alle 8.30 incirca.
What time did they get to the hotel? ~ A che ora sono arrivati in albergo?
It was late when we got to the restaurant. ~ Era tardi quando siamo arrivati al ristornate.
Excuse me, how do I get to the centre from here? ~ Mi scusi, come arrivo al centro da qui?

N.B. home, here e there rifiutano il ‘to’ di moto a luogo!
What time did you get home? ~ A che ora sei arrivato a casa?
How did they get here? ~ Come sono arrivati qui?
We got there by bus. ~ Siamo arrivati con l’autobus.

N.B.to get to‘ non funziona senza un complemento di luogo e va sostituito con il verbo ‘to arrive‘:
What time do we arrive? ~ A che ora arriviamo?
The train arrived late. ~ Il treno è arrivato in ritardo.

N.B. se decidi di usare il verbo ‘to arrive‘ invece del verbo ‘to get to‘ in presenza di un complemento di luogo, ricorda che il verbo ‘to arrive’ NON è un verbo di movimento e quindi NON vuole la preposizione ‘to’:

N.B. They arrived in Paris the next evening. ~ Sono arivati a Parigi la sera successiva. (usiamo ‘in’ con le città)
She arrived at the hotel at lunchtime. ~ È arrivata al albergo a ora di pranzo. (usiamo ‘at’ con altri luogi)


4) Salire e scendere con i mezzi di trasporto:

Per la macchina: to get in (into) / to get out of
John got in (into) the car and left. ~ John è salito sulla macchine ed è partito.
We got out of the car and walked. ~ Siamo scesi dalla macchina e siamo andati a piedi.

N.B. se il mezzo non viene nominato:
Quick! Get in! (non usare into) ~ Veloce! sali!
We all got out (senza of) and pushed! ~ Siamo scesi tutti e abbiamo spinto!

Per l’autobus, il treno, l’aereo: to get on (onto) / to get off
She got on (onto) the bus and looked for a seat. ~ È salita sull’autobus e ha cercato un posto.
We got off the train at Paddington. ~ Siamo scesi dal treno a Paddington.
The passengers are getting off the plane now. ~ I passeggeri stanno scendendo dall’aereo adesso.

N.B. se il mezzo non viene nominato:
Get on (non usare onto) and sit down! ~ Sali e siediti!



CONTRIBUTI VOLONTARI

Adesso puoi sostenere Ingliando con una libera donazione.

€5.00



%d bloggers like this: